News

Escursione lungo suggestivi scorci di paesaggio autunnale con prati verdissimi, boschi variopinti e ruscelli vivaci

Trekking: zona fiume Stura

06 November 2005

È stato un trekking bagnato, ma non per questo meno partecipato, quello di domenica 6 novembre, con cui si è chiuso il ciclo “Passeggiamo il parco” organizzato dall’Assessorato all’Ambiente e Territorio del Comune di Cuneo, in collaborazione con la Compagnia del Buon Cammino. L’iniziativa si è svolta nell’ambito del Festival del Buon Cammino che ha visto coinvolti in escursioni e gite numerosi altri comuni.

All’appuntamento si sono presentate oltre cento persone tra cui molti bambini curiosi di scoprire i segreti della natura e del parco fluviale di Cuneo.

Al termine della passeggiata anche loro avevano sperimentato la biodiversità del parco, tema della giornata: lungo il percorso hanno raccolto foglie ingiallite, pannocchie di granoturco, fili d’erba, mentre sul greto del fiume hanno potuto osservare con una lente i piccoli animaletti della famiglia dei macroinvertebrati.

Nonostante il cielo nuvoloso, l’itinerario ha riservato suggestivi scorci di paesaggio autunnale con prati verdissimi, boschi variopinti e ruscelli vivaci. Alcune tappe hanno dato modo di assaporare tutta la bellezza e la ricchezza dell’ambiente fluviale che accoglie una vegetazione molto diversificata: dalle colture più tradizionali di granoturco ed erba, ai boschi di castagni e pioppi, alle specie arbustive a ridosso del fiume. Non solo, è stata proposta un’attività di osservazione dei macroinvertebrati che vivono nell’umidità delle pietre del fiume: pur essendo visibili ad occhio nudo, con una lente di ingrandimento è stato possibile analizzarli più attentamente e individuarli facendo riferimento alla tavola di riconoscimento fornita dalla guida naturalistica.

Prima del traguardo, un’ultima tappa alla centrale idroelettrica “Fernando Olivero” di Vignolo con la possibilità di visita agli impianti per la produzione di energia. Come sempre un festoso finale con vivande tipiche e canti del Coro della Compagnia Musicale Cuneese per salutarsi e darsi appuntamento al prossimo anno.

Condividi |