News

La partenza nell'impianto sportivo polivalente

Corsa podistica

21 ottobre 2006

Sono stati oltre 200 i partecipanti alla manifestazione sportiva che si è svolta sabato 21 ottobre nel parco fluviale di Cuneo, organizzata dalla società sportiva Dragonero Caragliese in stretta collaborazione con il Comune di Cuneo, il Gruppo Sportivo Ricreativo Comunale e la Gestione Impianti Sportivi (G.I.S.).

Si è trattato di una corsa non competitiva che ha coinvolto circa 150 adulti e oltre 50 bambini impegnati su tre percorsi differenziati: 300 metri per i piccolissimi da 0 a 7 anni; 600 metri per i ragazzi da 7 a 12 anni e 7 km dai 12 anni in su.

La corsa si è svolta sulla pista ciclabile lungo il torrente Gesso e sul Viale degli Angeli, ma il punto di ritrovo è stato il nuovo impianto sportivo per lo sci di fondo e il ciclismo protetto dove è stato possibile anche sciare gratuitamente.

Gli organizzatori si sono detti estremamente soddisfatti della risposta ottenuta: “L’evento si è distinto, nel suo genere, per il percorso particolarmente piacevole nella zona più verde della città, che non a caso è frequentata quotidianamente dagli sportivi per gli allenamenti alla corsa. Ancora una volta – continuano gli organizzatori - il complesso delle strutture sportive del Parco della Gioventù e, in particolare il nuovo impianto polivalente, è risultato estremamente funzionale allo svolgimento di manifestazioni sportive-ricreative come sono state, per esempio, anche Bimbimbici e Bim Bum Bike”.

A tutti i partecipanti è stata offerta una ricca merenda e un esclusivo asciugamano del parco fluviale, mentre i gruppi sportivi più numerosi sono stati premiati con cinque coppe.

Condividi |