News

Foto di gruppo dei volontari

Pensionati attivi al Parco fluviale Gesso e Stura

14 aprile 2008

Da alcuni mesi si prendono cura del Parco fluviale Gesso e Stura alcuni volontari che hanno risposto all’annuncio “AAA - Anziani Ancora Attivi - cercasi”, progetto del Comune di Cuneo avviato a ottobre dello scorso anno per stimolare la partecipazione e la collaborazione attiva delle persone pensionate alla vita della città, nei suoi vari aspetti.

Così mentre alcuni si dedicano a servizi sociali e assistenziali o alla cura del verde pubblico, inizialmente sei e ora otto volontari si stanno dedicando al Parco fluviale: sono Andreina, Bruno, Claudia, Enrico, Franco, Giovanna, Michele e Silvana che ogni settimana mettono a disposizione due mezze giornate.

"Durante questi primi sei mesi si è instaurato un ottimo rapporto di amicizia e collaborazione tra noi e il personale del parco - spiega uno di loro - che non potrà che essere fruttuoso per il futuro di questa realtà cuneese."

Si definiscono ironicamente “gnometti del parco” e si occupano di attività di supporto agli uffici e di lavori manuali, i più vari e disparati, dalla manutenzione degli arredi e della segnaletica in legno, alla distribuzione di materiale informativo, alla sorveglianza sull’intero territorio del parco; i frequentatori del parco avranno modo di incontrarli e li riconosceranno dal gilet riportante il logo del parco.

"Abbiamo risposto con entusiasmo all’invito rivolto dall’Amministra- zione comunale, speriamo che il nostro esempio venga seguito da molti altri cittadini perchè è un’esperienza bella e gratificante."

Per alcuni dei volontari questa attività è anche un modo ritornare ai luoghi dell’infanzia, quando la zona fluviale costituiva il “lido” della città, luogo di svago e di gioco, per farli riscoprire, ancora affascinanti e rigeneranti, alle nuove generazioni.

Condividi |