News

Prorogato il concorso per tesi di laurea sul parco

21 October 2008

È stato prorogata al 30 aprile 2009 la scadenza del concorso per tesi di laurea e di dottorato, di qualsiasi livello, disciplina e tipologia, aventi per oggetto temi relativi al Parco fluviale Gesso e Stura e al suo territorio di influenza (zone fluviali di Cuneo, Borgo San Dalmazzo, Castelletto Stura, Centallo, Cervasca e Vignolo).

La proroga è dovuta al fatto che si intende sincronizzare la scadenza del concorso con quella dell’analogo concorso promosso dal Parco naturale Alpi Marittime con cui il Parco fluviale si rapporta regolarmente. Tutte le tesi già consegnate saranno, dunque, valutate in primavera insieme alle nuove arrivate, nelle rispettive categorie di concorso così ridefinite:

  • tesi discusse dopo il 31/07/2005
  • tesi discusse nel periodo precedente al 31/07/2005

Attraverso questo concorso, bandito dal Comune di Cuneo in collaborazione con il gruppo Sereno Mobili, il Parco fluviale Gesso e Stura intende promuovere l’attività di ricerca e di studio relativa ai vari aspetti che riguardano il suo territorio, nell’intento di favorire una maggiore conoscenza dei luoghi e delle risorse presenti. In quest’ottica, negli ultimi anni, sono già state avviate diverse azioni di ricerca in collaborazione con l’università e gli istituti superiori.

In palio tre importanti premi monetari e una borsa di studio destinati ai laureati e ai ricercatori che abbiano apportato, tramite le loro tesi di laurea, di diploma universitario e di specializzazione, un importante contributo agli studi relativi al territorio del Parco fluviale Gesso e Stura, arricchendo così il “bagaglio culturale” del parco e fornendo un insieme di conoscenze o di spunti che possano indicare nuove linee di ricerca e di interesse.

Condividi |