News

La premiazione delle tesi di laurea sul Parco fluviale Gesso e Stura e sul Parco Alpi Marittime

Premiate le tesi di laurea sul Parco fluviale Gesso e Stura e sul Parco Alpi Marittime

02 ottobre 2009

Ventisei tesi di laurea approfondiscono le conoscenze sui parchi fluviale Gesso e Stura e delle Alpi Marittime. Tante sono state le ricerche presentate all’ultima edizione dei due concorsi banditi dai Parchi cuneesi e finanziati da Serenodesign, che sostiene questa ed altre iniziative di entrambe le aree protette.

I due Parchi per sottolineare l’importante collaborazione che li unisce hanno consegnato congiuntamente i premi ai vincitori venerdì 25 settembre, a Cuneo, nell’ambito dell’evento “La notte dei ricercatori” organizzato dall’Università degli Studi di Torino. La serata si è svolta presso la Facoltà di Agraria ed è stata animata con letture tratte dai libri di Rita Levi Montalcini e accompagnamento musicale. Alla premiazione delle tesi di laurea sono intervenuti il direttore del Parco fluviale Gesso e Stura, Luca Gautero, la direttrice del Parco Alpi Marittime, Patrizia Rossi, e il dott. Adriano Sereno per la Serenodesign.

Per il Parco fluviale Gesso e Stura il premio del valore di 1000 euro è andato a favore della dott.ssa Marzia Seia partecipante al concorso con la tesi “Individuazione di siti di riferimento per le diatomee sulla base della direttiva europea sulle acque 2000/60: applicazione nei fiumi del Cuneese” discussa presso la Facoltà di Scienze Matematiche Fisiche e Naturali di Torino il 9 aprile 2008.

La borsa di studio del valore di 2000 euro per lo svolgimento di uno stage di 4 mesi presso il parco al fine di approfondire argomenti affrontati nella tesi, è stata invece assegnata alla dott.ssa Elisa Giordano che ha presentato la tesi “Indagini sulla flora apistica del Parco Fluviale Gesso e Stura (Cuneo) e caratterizzazione dei mieli prodotti nel Parco” discussa presso la Facoltà di Agraria di Torino il 24 febbraio 2009.

La commissione giudicatrice del Parco Alpi Marittime ha assegnato due premi del valore di 1000 euro al dott. Gabriele Chiappetta per la tesi dal titolo “Indagini ecologiche sulle cenosi ad artropodi dei pascoli del Parco Naturale Alpi Marittime, con particolare riferimento ai coleotteri carabidi” discussa preso la Facoltà di Scienze Matematiche Fisiche e Naturali di Torino il 23 aprile 2009.

L’altro riconoscimento è andato al dott. Mauro Paschetta che ha compiuto uno studio su “Impatto del sovrapascolo sulle araneocenosi del Parco Regionale naturale delle Alpi Marittime” discusso presso la Facoltà di Scienze Matematiche Fisiche e Naturali di Torino il 22 aprile 2009.

La commissione ha ritenuto inoltre di segnalare come particolarmente meritevoli le tesi di Simone Nicola Fogliacco, laureato alla Facoltà di architettura di Torino e di Giorgia Macario laureata in antropologia culturale ed Etnologia alla Facoltà di lettere di Torino. Tema della tesi di Fogliacco “Musei, beni culturali e paesaggio. Ipotesi di sistema per la valle Stura di Demonte”. La Macario si è invece occupata di “Parole e segni che guariscono. Saperi terapeutici in uso in alcune vallate del Piemonte sud-occidentale”.

Le tesi, insieme a quelle presentate nelle edizioni precedenti dei due concorsi, sono a disposizione per la consultazione di studenti, ricercatori e semplici appassionati presso le rispettive biblioteche dei Parchi.

Condividi |