News

Bando di selezione per incarico Co.Co.Co.

19 marzo 2010

Il Parco fluviale Gesso e Stura ha partecipato in qualità di partner al Piano Integrato Transfrontaliero (P.I.T.) denominato “Spazio transfrontaliero Marittime Mercantour: la diversità naturale e culturale al centro dello sviluppo sostenibile ed integrato” in collaborazione al Parco Naturale delle Alpi Marittime, Parc National du Mercantour, Comunità Montana delle Valli Gesso e Vermenagna. Il progetto ammonta a Euro 1'614'000,00.

Tale progetto è stato approvato con Deliberazione della Giunta Comunale n. 105 del 12 maggio 2009 ed esaminato con esito favorevole dal Comitato tecnico “Alcotra” nella seduta del 4 febbraio 2010.

Il Comune di Cuneo - Settore Ambiente e Mobilità - Servizio di Parco Fluviale Gesso e Stura intende conferire, tramite selezione comparativa, n. 1 incarico di collaborazione coordinata e continuativa per lo svolgimento dell’attività di coordinatore di progetto nell’ambito Piano Integrato Transfrontaliero “Spazio Transfrontaliero Marittime - Mercantour: la diversità naturale e culturale al centro dello sviluppo sostenibile ed integrato”.

Per l’affidamento del suddetto incarico è richiesto - ai sensi della parte speciale IX del “Regolamento sull’ordinamento degli uffici e dei servizi”, approvata dalla Giunta Comunale con deliberazione n. 1342 del 17.6.2008 - che i candidati siano provvisti di particolare e comprovata specializzazione universitaria.

È quindi richiesto di essere in possesso di laurea - diploma di laurea secondo il vecchio ordinamento o laurea magistrale secondo il nuovo ordinamento.

Saranno inoltre valutati i curriculum che dimostrino precedenti esperienze in lavori similari, o comunque in lavori attinenti i progetti comunitari.

Art. 1 - Finalità generali e oggetto dell’incarico

Il presente bando è finalizzato all’assegnazione di un incarico di collaborazione coordinata e continuativa a n. 1 collaboratore in qualità di coordinatore di progetto che dovrà dimostrare buone capacità organizzative e di gestione degli aspetti amministrativi, contabili e finanziari nella gestione di progetti europei al fine di verificare e aggiornare il crono programma, predisporre ed aggiornare il materiale utile per la rendicontazione, aggiornare i budget di progetto.

Il candidato dovrà avere maturato esperienze professionali nell’ambito dei progetti comunitari con particolare riferimento al programma Alcotra ed eventualmente avere sviluppato esperienze in ambito di progetti di educazione ambientale e di animazione e promozione territoriale..

La collaborazione sarà prestata secondo le esigenze del Parco Fluviale Gesso e Stura e sotto la competenza del collaboratore senza vincolo di orario e presenza. Il collaboratore godrà del supporto di attrezzature dell’amministrazione. Potrà essere inoltre prevista la partecipazione del collaboratore a meeting, convegni ed eventi, le relative spese sono ricomprese nell’importo contrattuale previsto nel presente bando.

Art. 2 - Durata e disciplina

L’incarico avrà la durata di n. 36 mesi, a decorrere dalla data del conferimento dello stesso. L’incarico avrà la natura di collaborazione coordinata e continuativa senza di vincolo di subordinazione, così come regolata dagli artt. 2222 e segg. C.C. e dall’art. 409 C.P.C.

Art. 3 - Requisiti richiesti per il conferimento dell’incarico

Potranno fare domanda di ammissione alla selezione i soggetti in possesso dei seguenti requisiti:

  • possesso di laurea - diploma di laurea secondo il vecchio ordinamento o laurea magistrale secondo il nuovo ordinamento;
  • buona conoscenza della lingua francese (parlata e scritta);
  • cittadinanza italiana o di un Paese membro dell’UE;
  • non aver riportato condanne penali e non avere a proprio carico procedimenti penali in corso;
  • non essere stati esclusi dall’elettorato attivo.

I requisiti dovranno essere posseduti alla data di scadenza del termine stabilito per la presentazione della domanda di ammissione alla selezione.

Art. 4 - Presentazione delle domande

Per prendere parte alla selezione il candidato deve presentare domanda in carta semplice, secondo il modello di domanda allegato al presente avviso in cui deve dichiarare, sotto la propria responsabilità, quanto segue:

  • cognome e nome;
  • codice fiscale;
  • data e luogo di nascita;
  • residenza;
  • titolo di studio;
  • dichiarazione della buona conoscenza della lingua francese (parlata e scritta);
  • dichiarazione di cittadinanza;
  • dichiarazione di non aver riportato condanne penali e non avere a proprio carico procedimenti penali in corso;
  • dichiarazione di non essere stato escluso dall’elettorato politico attivo;
  • recapito al quale si desidera che vengano trasmesse le eventuali comunicazioni;
  • dichiarazione di disponibilità ad iniziare l’attività entro un mese dal conferimento dell’incarico;
  • accettazione di tutte le norme del bando di selezione;
  • apposita ed esplicita dichiarazione di consenso al trattamento dei dati personali ai sensi della Legge n. 196/03.

La domanda di ammissione deve essere firmata in originale dal candidato.

Art. 5 - Allegati alla domanda

Alla domanda di ammissione dovranno essere allegati:

  • Lettera di motivazione (massimo una pagina);
  • Curriculum vitae indicante le esperienze di studio e professionali con particolare riferimento alle attività svolte nell’ambito della progettazione comunitaria in attinenza al programma Alcotra, debitamente sottoscritto;
  • Copia fotostatica di un documento di identità in corso di validità.

La fotocopia della carta d’identità deve essere obbligatoriamente allegata pena l’esclusione dalla valutazione comparativa.

Art. 6 - Documentazione

Fermi restando gli accertamenti d’ufficio in ordine alla sussistenza dei requisiti prescritti e dei titoli dichiarati, l’Amministrazione si riserva di acquisire, direttamente o indirettamente, eventuali altri elementi di informazione.

Art. 7 - Presentazione delle domande

Gli interessati debbono far pervenire la domanda, corredata degli allegati di cui all'art. 5, in busta chiusa al seguente indirizzo: Comune di Cuneo - Servizio Parco Fluviale Gesso e Stura, Via Roma n. 28, 12100 Cuneo, tramite raccomandata con avviso di ricevimento o consegnata a mano all’Ufficio Protocollo dell'Ente, entro e non oltre le ore 12.00 del 16 aprile 2010. Per la validità della data farà fede la data e l’ora del protocollo dell’Ente.

Sulla busta dovrà essere indicato il mittente e la seguente dicitura: “Parco Fluviale Gesso e Stura - Bando di selezione per incarico di collaborazione coordinata e continuativa per lo svolgimento di attività di coordinatore di progetto”.

L’Amministrazione non si assume alcuna responsabilità per la mancata ricezione della busta dovuta a disguidi postali non imputabili a colpa della stessa.

Art. 8 - Compensi

Il compenso stabilito per tale attività è di Euro 46'500,00 lordi, ogni onere incluso, (compresi, a titolo esemplificativo, le spese di viaggio, pasti, etc.). Tale compenso verrà liquidato in acconti mensili di Euro 1'200,00 lordi. Il saldo di euro 3'300,00 sarà liquidato a progetto ultimato previa valutazione finale positiva sul raggiungimento degli obiettivi da parte del Responsabile del Settore Ambiente e Mobilità - Servizio di Parco Fluviale Gesso e Stura.

Art. 9 - Criteri di valutazione e individuazione del vincitore della selezione

L’individuazione del vincitore della selezione avverrà tramite la valutazione della documentazione di cui all’art. 5, eventualmente integrati con colloquio chiarificatore. I criteri ed i punteggi di selezione saranno i seguenti:

  • Titolo di studio max. 12 punti secondo la seguente formula: (voto di laurea espresso in centodecimi - 90) x 0,50. In caso di lode, al risultato della suddetta formula saranno aggiunti 2 punti;
  • Esperienze professionali nell’ambito dei progetti comunitari con particolare riferimento al programma Alcotra: max. 50 punti;
  • Valutazione del curriculum vitae e della lettera di motivazione presentata: max. 38 punti.

A parità di valutazione totale sarà preferito il candidato più giovane di età. Si procederà all’aggiudicazione quand’anche prevenga una sola domanda di partecipazione, purchè la valutazione raggiunga un punteggio minimo pari a 60.

Art. 10 - Assegnazione incarico

II collaboratore vincitore della selezione sarà informato dell’esito della stessa tramite comunicazione scritta. Entro dieci giorni dal ricevimento della comunicazione il vincitore dovrà far pervenire all’Amministrazione una dichiarazione di accettazione dell’incarico. In caso di mancata accettazione da parte del vincitore, l’incarico sarà conferito secondo l’ordine di graduatoria. L’incarico di collaborazione coordinata e continuativa sarà disciplinato attraverso la stipula di apposito contratto fra il Comune di Cuneo Ente gestore del Parco Fluviale Gesso e Stura e il soggetto vincitore della selezione.

L’offerta presentata dai candidati vincolerà fin dal momento della presentazione ad ogni effetto di legge, il candidato. Vincolerà, invece, il Comune di Cuneo solamente in seguito all’avvenuta comunicazione ufficiale di approvazione del PIT da parte del Segretariato Tecnico e alla successiva esecutività della determina dirigenziale di affidamento dell’incarico in esame.

Art. 11 - Luoghi di adempimento

Le prestazioni richieste dovranno essere eseguite prevalentemente presso la sede del Parco Fluviale Gesso e Stura ed eventualmente presso sedi proprie del collaboratore con l’obbligo del mantenimento di un continuo contatto con il Parco Fluviale Gesso e Stura.

Per eventuali chiarimenti ed informazioni e per poter consultare in progetto, gli interessati potranno rivolgersi agli uffici del Parco Fluviale Gesso e Stura - Piazza Torino n. 1 - Cuneo (tel. +39 0171 444501 fax +39 0171 602669), dal lunedì al venerdì, dalle ore 9,00 alle ore 12,00.

 

Condividi |