News

Il trekking di Pasquetta

I lavori creativi dei bambini

Successo della V edizione del trekking di Pasquetta

07 aprile 2010

Una bella giornata di sole, volti allegri e bambini giocosi sono stati gli elementi che hanno caratterizzato la giornata di lunedì 5 aprile, durante la quale si è tenuto l’ormai consueto trekking di Pasquetta organizzato dal Parco fluviale Gesso e Stura. Giunta alla quinta edizione, la manifestazione ha riscosso un notevole successo di partecipazione (le iscrizioni sono state addirittura chiuse in anticipo per l’elevato numero di partecipanti), con la presenza di oltre 150 persone provenienti dalla provincia di Cuneo e non solo.

Con la guida degli accompagnatori naturalistici del parco si ’ potuto scoprire la sponda sinistra del torrente Gesso, visitandola come una grande “casa naturale”, fatta di corridoi e stanze abitati da numerosi organisti viventi. Durante l’escursione, intrapresa da Borgo San Dalmazzo e conclusasi raggiungendo l’orto didattico del parco, presso gli impianti sportivi del Parco della gioventù, si sono così incontrati gli ambienti del bosco, del prato e del corso d’acqua, in ciascuno dei quali sono state svolte attività didattiche semplici e adatte a tutti i partecipanti. La passeggiata ha rappresentato, inoltre, un’occasione per conoscere i recenti lavori di riqualificazione dell’area della Crocetta, la cui ultimazione è prevista per il mese di maggio.

Nel pomeriggio, dopo il classico picnic di Pasquetta, i bambini si sono divertiti costruendo tane di volpi e nidi di uccellini, ragni e farfalle, mentre i più grandi hanno potuto vedere proiettate le fotografie scattate da loro stessi durante il percorso.

Le prossime manifestazioni organizzate dal Parco fluviale Gesso e Stura sono in programma nelle serate di venerdì 16, 23 e 30 aprile, alle ore 21, per ascoltare il canto di rospi smeraldini e raganelle che amano “esibirsi in coro” nelle zone umide, mentre venerdì 9 aprile, sempre alle ore 21, è prevista una conferenza dedicata “Alla scoperta del microcosmo”, per conoscere le curiosità del mondo degli insetti.

Condividi |