News

Invito alla presentazione del Masterplan

Giovedì 22 marzo il Parco fluviale ampliato presenta i suoi progetti futuri

15 marzo 2012

Diciannove interventi per far crescere il Parco fluviale Gesso e Stura. Dal 1° gennaio 2012, quando è entrata in vigore la Legge Regionale n.16 del 3 agosto 2011, il Parco fluviale si è ampliato sul territorio di altri nove comuni, oltre a quello di Cuneo, vale a dire Borgo San Dalmazzo, Castelletto Stura, Centallo, Cervasca, Montanera, Roccasparvera, Roccavione, Sant’Albano Stura e Vignolo. Ora interessa una superficie di oltre 4 mila ettari e 60 km di fiume e insiste su un territorio su cui vivono circa 90 mila persone. Un’area vasta ed eterogenea, ma accomunata da un denominatore comune: la presenza dei due fiumi, una cerniera tra montagna e pianura, oltre che un patrimonio prezioso con una valenza turistica ancora tutta da sviluppare.

Ora il Parco pensa al suo futuro e presenta i progetti e il piano di sviluppo che farà da linea di condotta per la sua crescita nel prossimo decennio. Giovedì 22 marzo, in occasione della Giornata Mondiale dell’acqua, alle ore 17.30, nello Spazio Incontri Cassa di Risparmio 1855, in via Roma 15 a Cuneo (nella sede della Fondazione Cassa di Risparmio) si terrà la presentazione ufficiale del Masterplan del Parco, un progetto interamente finanziato dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Cuneo che ha individuato questi 19 interventi, distribuiti sul territorio di tutti e 10 i comuni. L’incontro è aperto a tutti e sarà l’occasione per vedere illustrati più nel dettaglio questi 19 interventi, tutte opere ideate in risposta a bisogni manifestati dal territorio e condivise con le amministrazioni comunali interessate. Si tratta di interventi che puntano ad un sviluppo della valenza turistica del Parco, offrendo nuovi servizi e potenziando quelli già esistenti. Una sorta di “banca progetti”, per molti dei quali è già stata individuata una possibile fonte di finanziamento, da cui andare ad attingere nei prossimi anni.

Nel corso della presentazione verrà omaggiato a tutti i partecipanti una pubblicazione che illustra gli interventi previsti dal Masterplan. Al termine per tutti i partecipanti, buffet con prodotti tipici locali, forniti dall’Agriturismo “Il Parco”, inserito nella rete “Campagna Amica” di Coldiretti e ubicato all’interno del Parco fluviale Gesso e Stura. L’agriturismo aderisce inoltre ad un progetto in difesa della biodiversità, nell’ambito del Piano di Sviluppo Rurale, promosso dalla Regione Piemonte in collaborazione con i parchi regionali.

Condividi |