News

Stand del parco alla Fiera del Marrone

Il Parco fluviale Gesso e Stura alla Fiera Nazionale del Marrone

24 October 2012

Anche per il Parco fluviale Gesso e Stura è stato un weekend intenso quello che è coinciso con la Fiera Nazionale del Marrone, che ha riempito le strade del centro storico cuneese di una fiumana di 200 mila persone nei quattro giorni (da giovedì 18 a domenica 21) di apertura.

Il Parco fluviale ha partecipato all’evento, che ormai da anni richiama visitatori anche dalle regioni vicine e da oltralpe, con un’infopoint dedicato al Parco, alle sue attività presenti e future e, più in generale, al territorio del Parco, così come ampliato dal 1° gennaio 2012 (tema a cui era, tra l’altro, dedicato il gadget di quest’anno, il palloncino in materiale ecologico, ispirato a “Il fiume che ci unisce”). In tanti, tra passanti incuriositi, turisti alla scoperta delle bellezze e dell’offerta turistica della Granda o semplicemente cittadini che avevano voglia di sapere qualcosa di più sul Parco che hanno sotto casa, sono venuti a trovarci al nostro stand, lasciandoci il loro indirizzo mail per ricevere la newsletter informativa o semplicemente per fare qualche domanda e lasciare qualche suggerimento. Un momento di scambio importante per il Parco, che lo arricchisce e gli permette di avvicinarsi sempre di più a coloro che lo vivono.

Sempre nell’ambito degli eventi organizzati a corollario della Fiera del Marrone, il Parco fluviale ha organizzato mercoledì sera, la vigilia dell’inaugurazione, al Cinema Monviso di Cuneo la proiezione di “No Impact Man”, un film documentario sulla possibilità di vivere ad impatto zero, un evento realizzato in collaborazione con il festival CinemAmbiente di Torino e finanziato dal P.S.R. (Programma di Sviluppo Rurale) della Regione Piemonte.

La serata, che ha sfiorato il tutto esaurito, è stata anche l’occasione per la presentazione ufficiale del nuovo spot del Parco fluviale Gesso e Stura, interamente finanziato con i fondi europei Alcotra del P.I.T. 2007-2013 (Progetto Integrato Transfrontalierio) nell’ambito del progetto “Turismo”. Per questo motivo lo spot è stato sottotitolato in italiano e francese, proprio nell’ottica del progetto transfrontaliero che lo ha finanziato. È comunque disponibile anche nelle versioni italiano-inglese e italiano-tedesco. Tutte le riprese dello spot, che è stato diretto dalla regista cuneese Elena Valsania, sono state girate all’interno del Parco e vanno a scoprire anche le sue ancora zone meno conosciute, con particolare attenzione per quelle che vi sono entrate a far parte solo dal 1° gennaio 2012, con l’ampliamento del Parco. Lo spot è ora visibile sul sito internet del Parco fluviale, sulla sua pagina Facebook e il suo canale Youtube e sarà distribuito tramite i canali promozionali del Parco e del Comune di Cuneo.

Intanto continuano gli appuntamenti dell’Autunno al Parco fluviale: sabato 27 ottobre, torna Di corsa nel Parco, la classica non competitiva per adulti e bambini, giunta ormai alla sua 7^ edizione.

Condividi |