News

Invito Natale al parco 2012

“Babbo Natale e l’incanto del Parco”: tante sorprese per la 6ª edizione dell’evento organizzato dal Parco fluviale

03 dicembre 2012

Che Natale sarebbe senza il villaggio incantato del Parco fluviale Gesso e Stura?

Quello che ormai è diventato un classico appuntamento del Natale cuneese, “Babbo Natale e l’incanto del Parco”, e che di edizione in edizione si rivela sempre più amato dai bambini è giunto quest’anno alla sua sesta edizione, la quinta che si svolge al Parco della Gioventù, nella zona degli impianti sportivi, dopo che la prima, nel 2007 era stata organizzata alle Basse di Stura, oltre il Ponte Vassallo.

L’appuntamento speciale, interamente organizzato dal Parco fluviale, quest’anno si terrà venerdì 21 e sabato 22 dicembre, dalle ore 17 alle 21, e porterà con sé molte sorprese e novità.

Anzitutto sarà un Natale all’insegna della solidarietà: infatti sarà l’occasione, per tutti i bambini partecipanti, di poter donare uno dei loro giocattoli che non utilizzano più all’Associazione Onlus Abio di Cuneo, che a sua volta li distribuirà al reparto pediatria dell’ospedale Santa Croce di Cuneo e si occuperà di rifornire anche una piccola area accoglienza per bambini all’interno del Pronto Soccorso di Cuneo.

Grazie al magico lasciapassare del Parco, che molti riceveranno direttamente a scuola o che sarà comunque fornito al momento della partenza per l’avventura, i bambini potranno visitare i luoghi incantati dell’area naturale protetta, incontrando gli aiutanti di Babbo Natale e gli elfi del suo villaggio, indaffarati più che mai, perché tutto sia pronto per la notte tanto attesa. E chissà che, grazie alla magia del Natale e a un pizzico di fortuna, non si possa incontrare proprio lui… Babbo Natale!

Quest’anno, in particolare, i bambini saranno completamente immersi nella magia del Natale, con le sue luci magiche ed i suoi elfi misteriosi, in un inedito tratto di percorso preparato dal Parco proprio per loro. Non mancheranno naturalmente lo stalliere con i suoi asinelli, Mamma Natale e i suoi piccoli aiutanti e, forse, qualche altra sorpresa speciale...

Alla fine della passeggiata, resa ancora più magica e fiabesca dal percorso avvolto nel buio e illuminato in alcuni tratti da torce, a tutti i bambini verrà offerta la merenda: quella di un tempo, con il pane caldo appena sfornato dal fornaio con cioccolata o marmellata, e bevande calde servite in tazze di ceramica, portate da ogni partecipante, in modo da ridurre la produzione di rifiuti, all’insegna del tema del riuso e del rispetto dell’ambiente.

La quota di partecipazione per ogni bambini è di 2 euro, i posti sono limitati e ad iscrizione obbligatoria. Prima di iscriversi si consiglia di consultare il sito internet del parco, per verificare i turni che hanno ancora disponibilità di posti.

Info e prenotazioni: Parco fluviale Gesso e Stura tel. 0171.444501; e-mail: parcofluviale(at)comune.cuneo.it.

L’evento si svolge nella zona degli impianti sportivi in via Porta Mondovì, con ritrovo nel parcheggio della piscina comunale. A tutti i partecipanti si consiglia di vestire indumenti caldi e scarponcini impermeabili e di portare una torcia e una tazza per la merenda.

L’evento è organizzato nell’ambito delle attività finanziate dal P.I.T. (Piano Integrato Transfrontaliero) sostenuto dall’Unione Europea all’interno del Programma Interreg Alcotra 2007-2013.

Condividi |