News

Stand alla Fiera del Marrone - 1

Stand alla Fiera del Marrone - 2

Anche il Parco fluviale alla Fiera del Marrone dello scorso weekend

23 ottobre 2013

Anche per il Parco fluviale Gesso e Stura è stato un weekend intenso quello che ha visto le vie di Cuneo invase da centinaia di migliaia di visitatori, accorsi in città da tutto il nord Italia e da oltre confine per visitare la Fiera Nazionale del Marrone, ormai giunta alla sua 15^ edizione.

La kermesse dedicata a “sua maestà la castagna” ha riempito le strade del centro storico cuneese di una fiumana di 250-300 mila persone nei quattro giorni (da giovedì 17 a domenica 20) di apertura, con una lunga serie di eventi collaterali e manifestazioni, ad arricchire il programma della fiera.

Il Parco fluviale ha partecipato all’evento, che ormai da anni richiama visitatori anche dalle regioni vicine e da oltralpe, con un’infopoint dedicato all’area protetta cuneese, alle sue attività presenti e future e quest’anno nello specifico alla sua Casa del Fiume, inaugurata lo scorso marzo e diventata ormai a tutti gli effetti il centro pulsante delle attività didattiche e ricreative del Parco fluviale. Ma lo stand è stato anche l’occasione per accendere i riflettori su tutto il lavoro di educazione ambientale transfrontaliera che il Parco sta portando avanti insieme ai suoi partner e omologhi al di qua e al di là delle Alpi.

Una parte dello stand era infatti dedicata ai centri di educazione ambientale del territorio transfrontaliero che, anche grazie ai progetti del Piano Integrato Transfrontaliero sviluppati in questi anni, hanno potuto lavorare insieme: oltre alla Casa del Fiume del Parco fluviale Gesso e Stura, il Centro Faunistico Uomini e Lupi del Parco Naturale delle Alpi Marittime, il Centro di Valberg del Parc National du Mercatour e il Naturoptère di Sérignan du Comtat, a pochi km da Orange. Un modo per ricordare ai passanti che l’educazione ambientale si impara fin da piccini, ma non è mai tardi per farsi contagiare dalle buone abitudini e da uno stile di vita più sostenibile.

L’infopoint della Fiera del Marrone è stato, come tutti gli anni, anche e soprattutto un’occasione per avvicinare passanti incuriositi, turisti o semplicemente cittadini al Parco, facendolo conoscere a chi ancora non lo conosce: rimanere aggiornati su tutte le sue iniziative ed attività è facile, basta iscriversi alla newsletter, direttamente sul sito compilando l’apposito form. È inoltre possibile seguire il Parco sulla sua pagina Facebook.

Condividi |