News

L’ultimo week-end di maggio torna Hortus Horti, la festa dell’Orto Didattico del Parco fluviale

14 maggio 2014

Giunta alla sua quinta edizione, torna anche quest’anno Hortus Horti, la festa dell’Orto Didattico del Parco fluviale Gesso e Stura, una vera e propria tre giorni pensata per dare modo a tutti di venire a conoscere uno dei fiori all’occhiello del Parco. Così, continua il tradizionale “Porte aperte all’orto”, che ogni anno si arricchisce di novità e sorprese, perché di novità e sorprese si arricchisce l’orto stesso, grazie al prezioso contributo delle sempre più numerose scolaresche che ogni anno vi fanno attività didattica, prendendosi cura delle sue aiuole e imparando le basi di un mestiere tanto antico quanto prezioso, riconosciuto di primaria importanza anche dalle Nazioni Unite che hanno proclamato il 2014 Anno Internazionale dell'Agricoltura Familiare, per ricordare a tutti il grande potenziale degli agricoltori a livello familiare nella lotta alla fame e nel preservare le risorse naturali.
Anche nel corso di questo anno scolastico sono moltissimi i bambini e ragazzi delle scuole, dall’infanzia alle secondarie di primo grado, che svolgono attività all’orto didattico del Parco, partecipando ai progetti didattici proposti.

Da quest’anno, poi, a coltivare alcune aiuole dell’orto contribuiscono anche i partecipanti del nuovo corso di orticoltura al Parco, iniziato lo scorso marzo e pensato per permettere a tutti, più o meno esperti, di avvicinarsi alla coltivazione di un orto. Il Parco ha infatti proposto un corso teorico-pratico in cui ha messo a disposizione dei partecipanti i consigli dei suoi esperti, oltre che alcune aiuole per coloro che non hanno spazio a casa per metterli in pratica.
I veri protagonisti dell’Orto Didattico del Parco, però, restano loro: i bambini e i ragazzi delle scuole, a cui la maggior parte delle aiuole è riservata e in cui possono provare in prima persona l’esperienza di piantare, curare e veder crescere le piantine. Così Hortus Horti diventa anche un’occasione per i piccoli ortolani per portare genitori, nonni e fratellini a vedere il frutto del loro duro lavoro!
L’appuntamento con Hortus Horti è per il weekend da giovedì 22 a domenica 25 maggio, una quattro giorni articolata in appuntamenti dedicati a bambini, scuole, famiglie e a tutti quanti siano curiosi di scoprire il mondo dell’orto fai da te.

L’evento si apre giovedì 22 con i laboratori di Scopriorto, rivolti ai bambini dai 5 ai 10 anni e dedicati agli animaletti e alle piante dell’orto. Si prosegue poi con altri laboratori venerdì e sabato mattina, riservati alle classi delle scuole dell’infanzia e primarie che, solo su prenotazione, potranno partecipare ad attività studiate ad hoc e visite guidate.
Nel pomeriggio di sabato e domenica, invece, le porte dell’orto didattico si aprono a tutti i curiosi, visitatori, giardinieri provetti, pollici verdi e non. Ma soprattutto: grandi e piccini, con laboratori, visite guidate e attività per tutti i gusti e tutte le età. Ma sarà anche l’occasione per fare semplicemente un giro tra le aiuole dell’orto.
La manifestazione è a ingresso gratuito e libero, sabato 24 dalle ore 14 alle 18 e domenica 25, sempre dalle 14 alle 18. Per i laboratori dei bambini (a pagamento) e delle scuole (gratuiti) è richiesta invece la prenotazione, visti i posti limitati.

Per info telefonare alla segreteria del Parco (0171.444501) o scrivere a parcofluviale(at)comune.cuneo.it.
Per ulteriori informazioni è inoltre possibile consultare il programma con gli altri eventi che il Parco fluviale propone sul sito del Parco, www.parcofluvialegessostura.it, o la sua pagina Facebook.

Condividi |