News

Locandina dell'evento

Un weekend all’insegna delle due ruote

07 luglio 2015

Archiviata la Passeggiata Classica con il consueto successo di pubblico, quest’anno quasi “eroico” vista la calura della giornata, il Parco fluviale Gesso e Stura si prepara ad un weekend tutto dedicato alle biciclette, in occasione della Fausto Coppi che domenica partirà dal centro cittadino per la 28ª volta, con la Granfondo che conferma il percorso lungo di 177 km e dislivello di 4125 m e la Mediofondo di 111 km e 2500 m di dislivello.

Quella di domenica 5 luglio, invece, è stata la nona edizione della Passeggiata Classica, organizzata da Comune di Cuneo e Parco fluviale Gesso e Stura in collaborazione con i musicisti del Progetto Har e la Compagnia Il Melarancio di Cuneo. Un centinaio di persone, tra adulti e bambini, hanno attraversato il Parco fluviale accompagnati dalle fiabe di “Una fiaba tira l’altra” raccontate dalla voce di Gimmi Basilotta e dalle note del flauto di Sara Bondi, l’oboe di Edoardo Pezzini, il clarinetto di Andrea Sarotto, il fagotto di Paola Sales e il corno di Gaspare Balconi. Racconti in musica per grandi e piccini, che hanno accompagnato i partecipanti lungo il percorso, articolato in quattro tappe, che si è snodato tutto nel Parco fluviale Gesso e Stura, nella zona lungo il Gesso: la prima tappa, coincisa con la partenza, sul sagrato del Santuario degli Angeli, la seconda all’area relax sotto il Santuario, la terza all’ombra di una quercia, nei pressi del laghetto che si incontra poco prima dell’aula verde in zona Crocetta e per finire la tappa conclusiva, nell’aula verde appunto, vero e proprio palcoscenico immerso nel boschetto della Crocetta. A chiudere la Passeggiata una meritata merenda sinoira, preparata da Cascina Costantino, che ha ospitato i partecipanti nel suo giardino, proprio di fronte alla tappa conclusiva.

Il prossimo weekend, invece, in occasione della grande classica delle due ruote che si terrà a Cuneo, il Parco punta la sua attenzione sulle biciclette, con tre giorni tutti dedicati alla mobilità sostenibile e alla sua regina, la bici appunto.

SI parte venerdì 10 luglio alle 21, con “A Bi Ci”, una serata di approfondimento tutta dedicata al mondo della bicicletta, in cui scoprire le numerose tipologie del mezzo ecologico per eccellenza, il suo migliore impiego a seconda del luogo e delle necessità personali, i servizi di mobilità sostenibile del territorio e tanto altro. La serata si tiene alla Casa del Fiume, la partecipazione è gratuita e l’iscrizione obbligatoria.

Sabato e domenica, invece, il Parco sarà presente in piazza Galimberti, con uno stand nel villaggio allestito in occasione della partenza della Fausto Coppi, che sarà aperto da venerdì pomeriggio fino alla serata di domenica, con il clou delle premiazioni, domenica pomeriggio.

Infine,  venerdì 17 luglio alle 16.30, sempre alla Casa del Fiume, va in scena “A Bi Ci Lab”, laboratorio per adulti, bambini e famiglie, dedicato alla bicicletta, con nozioni base riguardanti la meccanica e la sua manutenzione. In conclusione biciclettata con accompagnatore cicloturistico. Partecipazione a pagamento (3 euro), con iscrizione obbligatoria.

Serata a tema e laboratorio, così come il presidio allo stand in occasione della Fausto Coppi, vedranno impegnati in prima persona il personale della Fabbrica dei Suoni, la nuova ditta che ha vinto l’appalto triennale delle attività di animazione e didattica del Parco fluviale Gesso e Stura.

Proprio in seguito all’avvio del nuovo appalto, partito il 1° luglio 2015, la Casa del Fiume rimarrà aperta, per i mesi estivi, anche il sabato, la domenica e i festivi, con orario 10-13 e 14-19. In queste occasioni sarà possibile e noleggiare le mountain bike di Parko Bike, il servizio sviluppato con il Parco naturale delle Alpi Marittime e finanziato con fondi europei, che prevede complessivamente nove punti di noleggio mtb distribuiti su Cuneo, Borgo San Dalmazzo, Valdieri ed Entracque. Le 25 biciclette del Parco fluviale Gesso e Stura sono disponibili presso le seguenti strutture, oltre alla Casa del Fiume, il Polo canoistico Le Basse, Cascina Costantino, Ciclofficina, l’ufficio turistico di Borgo San Dalmazzo, l’ACLI A.R.S. di Sant'Albano Stura e il Ciclista Capez di Cuneo. Per orari, tariffe e contatti consultare il sito web del Parco fluviale.

Durante i giorni di apertura della Casa del Fiume, inoltre, il personale della Fabbrica dei Suoni sarà a disposizione per informazioni e visite guidate della struttura.

Per ulteriori info: Parco fluviale 0171 444501, Clicca per mandare emailparcofluviale(at)comune.cuneo.it.

Condividi |