News

Copertina degli itinerari di cicloturismo

Un pacchetto di 8 percorsi cicloturistici alla scoperta del Parco fluviale

08 settembre 2015

Il Parco fluviale Gesso e Stura visto dalla sella di una bicicletta, per scoprirne gli angoli più nascosti e meno conosciuti o riscoprire in un’altra ottica quelli che pensavate di conoscere a memoria. Una serie di proposte di itinerari e percorsi adatti a diverse tipologie di ciclisti, singoli e famiglie, più o meno esperti, mediamente, molto o per niente allenati, e di durate diverse, percorribili in mezza, una o due giornate.

Il Parco fluviale presenta un pacchetto di otto percorsi cicloturistici, realizzato nell’ambito del “Programma Alcotra 2007-2013 - Progetto Ecoturismo”, che attraversano il Parco e si proiettano ben oltre i suoi confini, esplorandone il territorio circostante e arrivando fino alla Francia. Dai 36 km intorno a Cuneo, da fare in mezza giornata su percorso misto e adatto a tutti, ai 143 in due giorni, su asfalto e per ciclisti allenati, di “Verso il mare. Da Cuneo a Finale Ligure”, passando per i 50 km con 432 metri di dislivello, di difficoltà media e da farsi in una giornata, del percorso verso la Valle Stura.

Sono solo tre esempi di una serie di percorsi studiati ad hoc per offrire una serie di possibilità declinate sulle esigenze di tutti, non solo da punto di vista delle capacità e il grado di allenamento, ma anche da quello della tipologia di paesaggi e tematiche legate a ciascun percorso.

Ogni itinerario è infatti completo, oltre che di cartina, planimetria e scheda tecnica, anche di una serie di approfondimenti con indicazioni e descrizioni di emergenze storiche, naturalistiche e culturali che vale la pena fermarsi a vedere lungo il percorso, oltre che di possibili varianti all’itinerario e strutture o punti di interesse in cui fermarsi per attività particolari (sportive, culturali, naturalistiche). Inoltre il cofanetto è corredato di un’appendice finale con i riferimenti di alberghi, agriturismi, e bed&breakfast della zona.

A chiudere il cofanetto un ottavo percorso un po’ speciale, “Il giro delle sette sorelle”, un itinerario cicloturistico della provincia di Cuneo che fa tappa nelle sette città maggiori, accessibile alla maggior parte dei pedalatori senza fretta, con indicazioni per visitare i siti più significativi sotto gli aspetti paesaggistici e culturali, itinerari giornalieri non eccessivamente impegnativi per lunghezza (55/65 km) e dislivello in salita; su strade secondarie asfaltate (tranne brevi tratti di sterrato ma in buone condizioni). Il percorso valorizza la fascia pedemontana dei fondovalle dal Cuneese al Saluzzese, la pianura Saviglianese, le colline morbide del Roero e quelle più impegnative della Bassa Langa, l’altopiano del Beinale e i rilievi Monregalesi: 7 giorni alla scoperta dei segreti della Granda, partendo da quelli del Parco fluviale.

Il cofanetto è disponibile solo in versione digitale. È inoltre possibile avere informazioni e consultare i cofanetti presso i vari punti noleggio della mountain bike “ParkoBike” del Parco fluviale e alla Casa del Fiume. Per una lista completa dei punti noleggio, indirizzi, orari e prezzi consultare il sito del Parco, visitare la pagina Facebook o telefonare allo 0171.444501.

Condividi |