News

Locandina Servizio Civile Nazionale

Servizio Civile Nazionale: bando per 9 volontari in Comune

09 giugno 2016

Pubblicato lo scorso 30 maggio dal Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale, il bando per la selezione di 824 volontari da impiegare in progetti di servizio civile nazionale nella Regione Piemonte rimarrà aperto per un mese. La scadenza per la presentazione delle domande è fissata per le ore 14 di giovedì 30 giugno.

Per la Provincia di Cuneo sono stati finanziati 34 progetti, per un totale di 112 posti disponibili.

Il Servizio Civile, rivolto a ragazzi/e tra i 18 e i 28 anni, rappresenta un’opportunità di crescita personale e professionale, oltre che una buona carta di accesso al mondo del lavoro e un’occasione per ottenere crediti formativi spendibili durante il percorso universitario.
Chi sceglie di impegnarsi per 12 mesi nel servizio civile nazionale sceglie di aggiungere un'esperienza qualificante al proprio bagaglio di conoscenze, utile per il proprio percorso professionale e lavorativo, assicurandosi allo stesso tempo una sia pur minima autonomia economica.

Come ogni anno, il Comune di Cuneo propone tre diversi progetti di servizio civile: al Parco fluviale Gesso e Stura, in Biblioteca Civica o al Museo Civico.

I ragazzi saranno impegnati per 30 ore settimanali e avranno diritto a un rimborso mensile di 433,80 €, ad alcuni permessi retribuiti per esigenze personali o di studio, al buono pasto e all’assistenza sanitaria per malattia o infortunio.

Gli interessati possono scaricare la domanda e ottenere maggiori informazioni consultando il sito del Comune (http://www.comune.cuneo.it/socio-educativo/giovani/servizio-civile/presentazione.html), recandosi all’Informagiovani (Via Bongioanni n. 20), o direttamente presso gli uffici del Parco fluviale (piazza Torino 1), della Biblioteca Civica (via Cacciatori delle Alpi 9) e del Museo Civico (in via Santa Maria 10).

Le domande dovranno essere consegnate entro giovedì 30 giugno p.v. alle ore 14.00.

Al Parco fluviale Gesso e Stura saranno 4 i ragazzi che, affiancati dal personale del Settore Ambiente e Territorio del Comune, faranno esperienza diretta dell’articolata attività di un’area protetta regionale, con il progetto “Parco in giro. Una rete per l’educazione ambientale”.

L’attività svolta dai volontari quest’anno farà base alla Casa del Fiume, ma si svolgerà come sempre su tutto il territorio del Parco. In particolare il progetto sarà incentrato sulla promozione della didattica e delle attività di sensibilizzazione ambientale che si svolgono alla Casa del Fiume: potenziamento delle attività di accoglienza dei visitatori-turisti, arricchendo e ampliando l’accompagnamento e le visite alla struttura, ideazione e realizzazione di strumenti volti a facilitare la fruizione del centro in modo più autonomo e interattivo. Obiettivo che il Parco sta portando avanti nell’ambito di una rete transfrontaliera, per mettere a frutto un patrimonio di relazioni con analoghi centri di educazione ambientali che nel corso degli anni si sono rivelati preziosi partner. Una necessità, quella di fare rete, che si sta rivelando vincente per far crescere la Casa del Fiume, moltiplicandone le attività e le possibilità di fruizione e rendendo l’offerta didattica e turistica sempre più diversificata. Il ruolo del volontario sarà collegato alle azioni di sviluppo e consolidamento di questa rete di cooperazione, principalmente transfrontaliera, che vede coinvolti centri visita e di educazione ambientale al di qua e al di là delle Alpi, partner con cui il Parco ha lavorato nell’ambito di progetti europei Alcotra: “Le Naturoptère” di Sérignan du Comtat, il Parco delle Alpi Marittime e il Parc National du Mercantour. Nel concreto si tratterà di seguire attività legate allo scambio di allestimenti e mostre e alla condivisione di contenuti e strumenti didattici.

Questo obiettivo principale si affiancherà ad altre attività come la ricerca scientifica, il potenziamento dell’accessibilità, la comunicazione e la promozione.

Il progetto della Biblioteca civica ha come titolo “Biblioteca + social” e selezionerà 3 volontari per un anno di servizio: due in Biblioteca adulti, uno in Biblioteca ragazzi.

Il progetto mira a implementare l’area della comunicazione social a tutti i livelli del servizio (biblioteca ragazzi, adolescenti e adulti). Si intende potenziare i servizi di biblioteca per quanto riguarda l’ordinamento e svecchiamento delle raccolte, l’implementazione del reference service, il potenziamento della piattaforma Medialibrary. Si lavorerà sull’area attività e manifestazioni culturali con un ampliamento del programma di iniziative proposte durante l’anno a livello di Sistema Bibliotecario.

In questo anno di passaggio, sarà molto importante per la Biblioteca supportare le attività e i servizi della biblioteca e potenziare i servizi on-line cercando di raggiungere fasce di popolazione sempre più vaste. I volontari del Servizio Civile, collaboreranno sia al mantenimento del regolare svolgersi dei servizi della Biblioteca, sia al percorso di potenziamento delle sue politiche culturali.

Nel Museo Civico di Cuneo saranno impegnati 2 volontari per la realizzazione del progetto “Il Museo oltre i 5 sensi”, finalizzato a favorire e incrementare il pubblico dei fruitori disabili in visita al museo.

Ai volontari verrà richiesto di collaborare con gli operatori nel museo alla realizzazione di iniziative mirate all’integrazione dei diversi tipi di utenti, nonché alla promozione degli strumenti e dei sussidi alla visita appositamente progettati e realizzati per il target di pubblico portatore di disabilità.

I principali destinatari del progetto verranno intercettati e incrementati consolidando e potenziando i percorsi didattici e le attività già in atto; creandone di nuovi; raccogliendo, analizzando e rielaborando i dati relativi ai canali e agli strumenti di comunicazione e di promozione delle attività culturali preferiti e normalmente utilizzati dal pubblico disabile; mettendo a frutto i dati raccolti.

Una nuova, coinvolgente sfida nei confronti di un pubblico emozionante, in costante crescita presso il museo, attende dunque candidati volenterosi, in grado di mettersi in gioco, con pazienza e sensibilità.

CONSEGNA DOMANDE E INFORMAZIONI:

Parco fluviale Gesso e Stura
Comune di Cuneo, Settore Ambiente e Territorio
Piazza Torino, 1 — 12100 CUNEO
Lun.-ven. 9-12
Tel. 0171.444501
e-mail: parcofluviale@comune.cuneo.it

Biblioteca civica di Cuneo
Via Cacciatori delle Alpi, 9 -12100 CUNEO
Mart.-sab. 8,30-12,30
Tel. 0171.444640 – fax 0171.444655
e-mail: biblioteca@comune.cuneo.it

Museo civico di Cuneo
Via Santa Maria, 10 – 12100 CUNEO
Mart.-ven. 9.00-13.00
Tel. 0171.634175 – Fax 0171.66137
e-mail: museo@comune.cuneo.it

Condividi |