News

Passeggiata classica alla Casa del Fiume

Dopo le note della Passeggiata Classica, al Parco arrivano le lanterne

05 luglio 2016

È stata una Passeggiata Classica tutt’altro che tradizionale quella di domenica 3 luglio al Parco fluviale Gesso e Stura, un’edizione speciale per festeggiare i dieci anni di un evento che con il tempo è cresciuto e si è rinnovato, ma ha sempre continuato a trovare grande gradimento e apprezzamento da parte del pubblico, numeroso e di ogni età.

Sempre organizzata da Comune di Cuneo e Parco fluviale Gesso e Stura in collaborazione con i musicisti del Progetto Har e la Compagnia Il Melarancio di Cuneo, quest’anno hanno partecipato alla realizzazione della passeggiata anche i ragazzi delle scuole elementari dei comuni che fanno parte del Parco (Cuneo, Borgo San Dalmazzo, Castelletto Stura, Centallo, Cervasca, Montanera, Roccasparvera, Roccavione, Sant’Albano Stura e Vignolo). I ragazzi hanno infatti portato avanti in classe un lavoro di ascolto e elaborazione artistica, con la consulenza di un musicista di Progetto Har, ed hanno realizzato un disegno che esprimesse sentimenti ed emozioni che il brano musicale assegnato scatenava in loro.

Lo passeggiata di quest’anno è stata infatti ispirata al celebre brano di Modest Mussorgsky “Quadri di un’esposizione”, da cui i musicisti hanno tratto la colonna sonora. Essendo il brano diviso in 10 quadri, esattamente quanti sono i comuni del Parco, ad ogni scuola di ogni comune è stato chiesto di produrre un’opera grafica, basandosi appunto sull’ascolto di uno dei brani: le opere prodotte, esposte nelle varie tappe della Passeggiata, sono state l’ispirazione alla narrazione (a cura di Gimmi Basilotta della Compagnia Il Melarancio) accompagnata dalla musica interpretata dai musicisti del Quintetto HAR.

Così, un centinaio di persone, tra adulti e bambini, hanno attraversato il Parco fluviale accompagnati dalla voce di Gimmi Basilotta e dalle note del flauto di Sara Bondi, l’oboe di Edoardo Pezzini, il clarinetto di Andrea Sarotto, il fagotto di Paola Sales e il corno di Gaspare Balconi. Con partenza dalla Casa del Fiume alle 20.30, la passeggiata era articolata in quattro ulteriori tappe, tutte nel Parco fluviale, lungo il Gesso: la prima tappa all’orto didattico, la seconda all’area farfalle, la terza all’area relax sotto il Santuario degli Angeli e la conclusiva nel roseto nel Santuario, vero e proprio gioiellino da cui è possibile godere di un panorama mozzafiato sul Parco. A chiudere la Passeggiata, quest’anno particolarmente suggestiva perché in notturna, illuminata solo dalle luci delle fiaccole e le stelle, l’accensione di decine di lumini, ad accompagnare il brano conclusivo e per augurare, idealmente, buon compleanno alla Passeggiata Classica.

Ora, gli eventi dell’Estate al Parco continuano: domenica 10 luglio sarà la volta di Parco a Lume di candela, alla sua terza edizione, in programma alle Basse del Troll. A partire dalle 19, sarà possibile costruire le proprie lanterne galleggianti o acquistarle pronte al lancio, previsto per le 22. Un’occasione unica per vedere e fotografare il fiume illuminato da tante lanterne galleggianti. Per l’occasione sarà inoltre possibile approfittare di un menù a prezzo fisso proposto dalle Basse del Troll (per info: 345. 6458125). La serata è a ingresso libero.

Giovedì 14 luglio torna invece il Trekking delle libellule, escursione naturalistica alla scoperta del mondo di questi affascinanti animali con un ricercatore e una guida Parco, alle 18, all’Oasi Naturalistica della Madonnina a Sant’Albano Stura, con al termine merenda sinoira. Infine luglio si chiude con Cinema al chiaro di luna, una serata di cinema all’aperto da passare con gli amici nella magica atmosfera del Parco, ad ingresso libero. L’evento, in programma mercoledì 27 luglio, è organizzato dalle ragazze del Servizio Civile Nazionale in forza al Parco fluviale.

Inoltre, per tutta l’estate la Casa del Fiume osserverà un orario esteso: sarà aperta anche sabato e domenica e nei festivi, con orario 9-13/14.30-18.30. In settimana, invece l’orario rimane invariato: Lunedì-Giovedì: 9-12/14-18, Venerdì: 9-12. Presso il centro di educazione ambientale è possibile anche noleggiare le mountain bike Parko Bike.

Condividi |