News

Adozione di tre salici piangenti

Nuove adozioni per gli alberi del Parco fluviale Gesso e Stura

18 ottobre 2017

Sono ormai una decina gli alberi del Parco che sono stati adottati da cittadini, aziende e associazioni locali per le occasioni più disparate, dal compleanno al battesimo… alla raccolta punti! L’ultima in ordine cronologico è stata infatti l’adozione di tre salici piangenti da parte del Presidio Soci Ipercoop di Cuneo grazie ai punti che i clienti hanno deciso di destinare al progetto #becoop per il territorio, a favore di iniziative di sostenibilità ambientale individuate con le Amministrazioni locali.

L’iniziativa “Adotta un albero del Parco fluviale Gesso e Stura” è rivolta ai cittadini, singoli o associati, Enti no profit, aziende, che intendano partecipare concretamente alla tutela e alla valorizzazione del patrimonio arboreo del Parco con il versamento della quota di 120,00 euro per il primo anno e di 30,00 euro per gli anni successivi, nel caso si intenda mantenere l’adozione.

I donatori possono scegliere fra una serie di alberi, tra cui aceri, ciliegi, olmi, meli, nespoli, noci, salici e gelsi, situati all’interno del giardino della Casa del fiume e all’orto didattico di Parco della Gioventù. Il donatore compare sull’albo dei donatori esposto alla Casa del Fiume e riceve un attestato di adozione, che potrà essere intestato anche a terze persone in caso di regalo, mentre all’albero scelto viene apposta una targhetta con una frase o una citazione suggestiva.

In vista del Natale, l’iniziativa offre l’opportunità di fare un regalo sicuramente originale a un proprio caro a ad un amico amante della natura, così come potrebbe rappresentare un gesto simbolico in occasione della nascita di un figlio o di un nipotino.

Per maggiori dettagli è possibile consultare il catalogo degli alberi disponibili per l’adozione, oppure rivolgersi alla Casa del Fiume – Via Porta Mondovì 11/a Cuneo – aperta dal lunedì al giovedì dalle ore 9 alle 12 e dalle 14 alle 17 e il venerdì dalle ore 9 alle 12, tel. 0171.444.501, email parcofluviale(at)comune.cuneo.it.

Condividi |