News

Locandina autunno al parco

Un “Autunno al Parco” tra scienza, natura e appuntamenti per ogni età

18 ottobre 2018

Un “Autunno al Parco” ricco di appuntamenti per tutti i gusti e ogni età, con tante novità e proposte speciali: conclusa la programmazione degli appuntamenti di inizio mese, proseguita con gli eventi speciali in occasione della Fiera Nazionale del Marrone, è ormai nel vivo la stagione del Parco fluviale Gesso e Stura per ottobre, novembre e dicembre, ideata e realizzata in collaborazione con La Fabbrica dei Suoni  Società Cooperativa Sociale onlus.

Tra le novità per l’edizione 2018, un nuovo format che unisce il piacere dell’aperitivo alla divulgazione scientifica, il “Science café”: nell’atmosfera informale di un pub o di un bar, che facilita e incoraggia l’interazione, un divulgatore scientifico dialoga con i partecipanti su tematiche ambientali. Due gli appuntamenti: venerdì 9 novembre all’Open Baladin in piazza Foro Boario con "Siamo fatti di stelle" e giovedì 6 dicembre presso L’Altro in viale degli Angeli con “Il clima con le tue mani”.

Altra new entry è “Abibò”, ciclo di laboratori per i bambini dai 6 ai 9 anni patrocinato dall’ASL CN1, che prevede l’inserimento di bambini con differenti abilità per potenziare e valorizzare sia le capacità ludico-espressive sia quelle creativo-manuali. I laboratori si terranno alla Casa del Fiume: venerdì 9 novembre “Come alberi”, venerdì 23 novembre “Insieme nel Bosco” e, infine, venerdì 7 dicembre “Casette appese”.

Organizzata in collaborazione con ASD Dragonero, torna sabato 20 ottobre “Di corsa nel Parco”, 13° edizione della corsa non competitiva lungo il torrente Gesso con percorsi dedicati alle varie fasce di età.

In occasione dell’edizione 2018 di “scrittorincittà”, il Parco inaugura una collaborazione con il festival cuneese della letteratura per la promozione di eventi a tema scientifico-ambientale. Ai più piccoli, i bimbi tra i 2 e i 5 anni, si rivolge il family lab “Ogni dito un colore”, alla scoperta di una facile ricetta utile per la preparazione di colori a dita tutti naturali. Il laboratorio sarà proposto giovedì 29 novembre presso il Salone Comunale di Castelletto Stura e venerdì 30 novembre alla Casa del Fiume.

Per tutto il periodo autunnale e oltre, fino a al 30 giugno, rimarrà aperta alla Casa del Fiume l’esposizione scientifico-naturalistica “Effetto farfalla. Mondi diversi in una sola vita” a cura di Dario Olivero e Cecilia Noce. Dopo gli incontri delle prime settimane, continua il programma di attività collaterali alla mostra: nelle domeniche 21 ottobre, 18 novembre e 16 dicembre sarà possibile visitare gratuitamente il percorso espositivo con l’accompagnamento e la guida di esperti del settore. Martedì 23 ottobre, la conferenza “Uomo e farfalla, una convivenza possibile” a cura di Simona Bonelli del Dipartimento scienze della vita e biologia dei sistemi dell’Università di Torino illustrerà le complesse interazioni tra le farfalle e le attività e la vita dell’uomo. A dicembre, giovedì 13, “Biogardening e dintorni”, incontro a cura di Dario Olivero e della Lipu Cuneo per imparare ad allestire un giardino naturale in grado di attirare, aiutare e sostenere piante e animali.

Infine, per ritrovarsi in occasioni speciali, venerdì 26 e sabato 27 ottobre, per “Halloween al Parco” la proposta di quest’anno sarà “Dolcetto o… dolcetto?”, attività per bimbi tra i 4 e gli 11 anni con magie, scherzi, e personaggi misteriosi, ma anche con i buonissimi dolcetti cotti nel forno a legna della Casa del Fiume. A dicembre, sabato 15, “Aspettando Natale al Parco” sarà con “Gnomi e Stelle cadenti”, per un pomeriggio speciale fatto di racconti magici, cioccolata calda, laboratorio creativo per famiglie e gran finale con gli occhi al cielo per scoprire, in compagnia dell’Associazione Astrofili Bisalta, la poesia delle stelle cadenti.

Salvo diversa indicazione, le attività sono a pagamento e iscrizione obbligatoria: per scoprirle tutte, con date, orari e dettagli, è possibile consultare il calendario completo. Per info e iscrizioni contattare la segreteria telefonando allo 0171.444.501 o scrivendo a parcofluviale(at)comune.cuneo.it.

Condividi |