News

Locandina dell'evento Natale al Parco 2018

Per la XII edizione di “Natale al Parco”, tutti alla ricerca del tomte Borbotto!

04 dicembre 2018

Giunto alla XII edizione, quest’anno l’appuntamento di “Natale al Parco” è con “Cercasi tomte disperatamente”. L’evento, promosso e organizzato dal Parco fluviale Gesso e Stura in collaborazione con La Fabbrica dei Suoni, si terrà giovedì 20 e venerdì 21 dicembre dalle ore 17.30 alle 20.30, con partenza dei gruppi prevista ogni quarto d’ora. Dalla Casa del Fiume, il centro di educazione ambientale del Parco fluviale Gesso e Stura, il percorso condurrà i partecipanti all’interno Parco, trasformato per l’occasione in un luogo incantato e fatato.

L’ideazione dell’itinerario trae ispirazione dal libro “Natale nel grande bosco” di Ulf Stark e Eva Eriksson, in cui si racconta la vita del piccolo e scorbutico tomte Borbotto, che sarà il protagonista del Natale al Parco 2018. O, forse, sarebbe meglio dire che avrebbe dovuto essere il protagonista, perché quest’anno Borbotto è più scontroso del solito e, dopo un paio di innocue disavventure, perde definitivamente la pazienza, decide di rinchiudersi in un ottuso silenzio e si isola da tutti, senza la più benché minima voglia di aiutare nessuno, tantomeno per il Natale. Ma come faranno gli altri folletti? E Babbo Natale? E gli animali del bosco che solo quest’anno sono riusciti a scoprire cos’è il Natale? È quanto si andrà a scoprire nel percorso ideato per i bambini e le loro famiglie, in un viaggio all’insegna dell’aiuto reciproco, della condivisione e della gioia che nasce dallo stare insieme.

Per poter partecipare all’evento, l’iscrizione è obbligatoria. I biglietti sono disponibili a partire dal 10 dicembre fino a esaurimento dei posti e possono essere acquistati sulla biglietteria online del Comune di Cuneo oppure presso la Casa del Fiume, dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 12 e dalle 14 alle 18. Non si terrà conto in nessun modo di pre-iscrizioni o richieste che perverranno prima di tale data.

La partecipazione all’evento è a pagamento; il costo è di 5 euro per i bambini dai 3 ai 10 anni e comprende anche la merenda finale.

Come ormai di consueto, anche quest’anno il Parco dà spazio alla solidarietà, confermando la collaborazione con l’Associazione Onlus Abio di Cuneo. I partecipanti potranno infatti donare un giocattolo, in buone condizioni o nuovo, che l’Abio raccoglierà per distribuire al reparto pediatria dell’ospedale Santa Croce di Cuneo, provvedendo anche a rifornire una piccola area accoglienza per bambini all’interno del Pronto Soccorso di Cuneo. Proprio perché devoluti in beneficenza all’ospedale, è fondamentale che i giocattoli donati siano in ottimo stato, preferibilmente nuovi. In caso contrario non potranno essere utilizzati e verranno scartati. Si consolida così un rapporto di collaborazione che nel corso degli anni si è rivelato molto proficuo, grazie soprattutto al buon cuore dei piccoli partecipanti alla manifestazione.

Alla fine della passeggiata, con la sponsorizzazione tecnica dell’Agrimontana, a tutti i bambini verrà offerta la merenda, quella di un tempo, appena sfornata dal forno didattico a legna della Casa del Fiume, e bevande calde servite nelle tazze portate da ogni partecipante, in modo da ridurre la produzione di rifiuti, all’insegna del tema del riuso e del rispetto dell’ambiente.

Il ritrovo (l’orario varia a seconda del turno e viene visualizzato o comunicato al momento dell’iscrizione) è alla Casa del Fiume, a Cuneo in via Porta Mondovì 11/A, nella zona degli impianti sportivi (parcheggio a fianco della piscina comunale). Si consiglia di vestire indumenti caldi e scarponcini impermeabili, di portare una torcia, una tazza per la merenda e, chi lo volesse, un giocattolo da donare.

Per ulteriori info consultare il sito del Parco fluviale, scrivere a eventi.parcofluviale(at)comune.cuneo.it o telefonare allo 0171.444501.

Condividi |