News

Vista dell'area camper - 1

Vista dell'area camper - 2

Riapre l’area camper del Parco fluviale: ospiterà 8 veicoli e sarà a pagamento

21 giugno 2019

Sabato 22 giugno riapre l’area camper del Parco fluviale Gesso e Stura, sita in piazzale Walther Cavallera di fronte alla Casa del Fiume. L’area era rimasta chiusa per qualche giorno, durante i quali sono stati realizzati alcuni lavori di rinnovamento.

L’area è ora dotata di un sistema automatico per la regolazione degli accessi ed è fruibile soltanto a pagamento. La tariffa applicata per la sosta è di 5 euro per le 24 ore, con possibilità di permanenza massima di 72 ore continuative. Nel corso della permanenza è possibile uscire e rientrare con il proprio mezzo: il sistema mantiene infatti riservato un posto, in modo da ritrovarlo libero al proprio ritorno.

L’area verrà gestita dalla ditta SCT Group srl, a cui è in capo anche parte del sistema cittadino di parcheggi a pagamento.

L’area può ospitare 8 veicoli, dispone di 550 m2 di area verde interna ed è dotata di un impianto di presa per l’acqua potabile, uno per la fornitura di elettricità, scarico per le acque nere e acque grigie, sbarra di ingresso e uscita, panche e tavoli nell’area verde.

Situata in una posizione strategica, perché immersa nel Parco fluviale e al contempo molto vicina al centro cittadino, è collegata all’altipiano con l’ascensore panoramico, che permette di raggiungere piazza Galimberti in soli 5 minuti. Contemporaneamente è a due passi dai percorsi ciclo-naturalistici del Parco e proprio di fronte al suo centro di educazione ambientale, La Casa del Fiume, che ospita in tutti i periodi dell’anno iniziative, manifestazioni e laboratori per bambini e adulti, oltre che preziosi servizi ai visitatori come ParkoBike, il noleggio di MTB, o il lavabici.

Inoltre, in prossimità dell’area sono presenti gli impianti sportivi cittadini: la piscina comunale, il pattinaggio a rotelle, i campi da calcio, la futura Velostazione, in fase di realizzazione nell’ambito del Bando Periferie, e l’impianto ciclistico protetto, che è stato anch’esso oggetto di rinnovamento del manto stradale ed è ora prenotabile per l’utilizzo presso la Casa del Fiume.

Condividi |